Sabato, 17 Novembre 2018

Finanziaria, la spesa rischia di lievitare: si teme uno sforamento di 300 milioni

Sicilia, Politica

PALERMO. È iniziato l’assalto alla Finanziaria, ultimo treno del 2014 a disposizione di deputati e assessori per ottenere il via libera a norme di spesa. Gli emendamenti già presentati in commissione Bilancio sono oltre 300 e altri ne sono stati approvati soprattutto in commissione Attività produttive: a questo punto la spesa è già lievitata da circa 500 a 800 milioni. E Crocetta manda un avviso ai naviganti: «Non sono consentiti assalti alla diligenza. Non ci sono margini per aumentare la spesa. Bisogna stare nei limiti concordati con Roma».
Il termine per presentare emendamenti scade oggi a mezzogiorno. Poi, da domani, toccherà alla commissione Bilancio metterli ai voti. E lì il governo, secondo quanto anticipa Crocetta, chiederà la bocciature di tutte le norme che aumentano la spesa.


ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X