Venerdì, 16 Novembre 2018

Nuovi arrivi al centro immigrati di Caltanissetta, la struttura ormai è al completo

Sicilia, Archivio

CALTANISSETTA. Al limite della capienza - di nuovo - il centro identificazione ed espulsione (Cie) di Pian del Lago. Ai massicci rimpatri delle ultime settimane fanno da contraltare gli arrivi, altrettanto consistenti, di immigrati da altri centri d'accoglienza dell'isola. Gli ultimi venti martedì notte arrivati da Trapani, Siracusa e Ragusa per i quali sono state avviate le procedure del riconoscimento d'intesa con i rispettivi consolati. Sono tutti di nazionalità egiziana e tunisina e la loro permanenza al Pian del Lago sarà di breve durata. Al Cie, fra arrivi e partenze, oggi sono presenti 96 immigrati "trattenuti" in una struttura fra le più sorvegliate dell'intero centro governativo per il quale in tempi recenti era stata ipotizzata la realizzazione di un altro padiglione per far fronte all'emergenza scoppiata dopo gli sbarchi sulle coste dell'isola. Nel capoluogo la costituzione di una sezione composta da funzionari di prefettura e questura per la valutazione dei requisiti dei richiedenti asilo si è rivelata utilissima. La sezione ha smaltito una mole imponente di lavoro con il rilascio di almeno cinquanta permessi di soggiorno e rinnovi ogni settimana. E molti stranieri ottenuto il prezioso permesso lasciano il territorio italiano per mete europee sicuramente più ambite dal punto di visto lavorativo (Germania e Francia le più ambiate) o anche per ricongiungimenti familiari. Il Cara in questo momento è al top della capienza con quasi seicento stranieri a Pian del Lago tutti ovviamente richiedenti al pari degli altri quattrocento sparsi in altri centri d'accoglienza provvisoria nel capoluogo e in provincia autorizzati dalla Prefettura.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X