Sabato, 17 Novembre 2018

Justin Bieber condannato per vandalismo

Il cantante canadese, Justin
Bieber, è stato condannato per vandalismo dopo che lo scorso
gennaio lanciò uova contro l'abitazione di un vicino a
Calabasas, a nordovest di Los Angeles. Bieber, che non era
presente alla lettura del verdetto nel tribunale di Los Angeles,
ha patteggiato la pena. Il giudice lo ha condannato a due anni
di libertà vigilata; dovrà inoltre prestare cinque ore di
servizi sociali e pagare 80mila dollari di danni. Il tribunale
ha stabilito che segua anche un programma "per il controllo
della rabbia".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X