Giovedì, 15 Novembre 2018

Emergenza incendi in Sicilia, mini-proroga per i forestali

PALERMO. I forestali dell’antincendio continueranno a lavorare per una decina di giorni: la giunta regionale di governo ha scongiurato il rischio di una sospensione dei lavoratori a causa della carenza di risorse. La giunta regionale, su proposta dell'assessore Ezechia Reale, in una nota ha spiegato di aver "esaminato la grave situazione di incendi boschivi in Sicilia e ha autorizzato il dipartimento dello Sviluppo rurale, per mantenere livelli adeguati di sicurezza e per garantire l'incolumità pubblica, a utilizzare il lavoro dei forestali senza soluzione di continuità". In sostanza sono stati sbloccati circa 6 milioni che consentiranno di proseguire per dieci giorni le attività dei settemila operai dell’antincendio. “Senza il provvedimento della giunta – dice Totò Tripi della Cgil – già da domani sarebbe arrivato lo stop ai lavoratori di tutte le province". E Gaetano Pensabene della Uil chiarisce che "senza l'approvazione della manovra ad agosto il problema si ripresenterà".
La giunta, spiegano i sindacati, ha comunque dato il via libera all’utilizzo di tutti e 20 i milioni di euro dei risparmi della sanità che saranno utilizzati anche per i forestali. Da Roma infatti sono arrivate garanzie sullo sblocco delle risorse nell’arco di una settimana. In questo modo ci sarebbe la copertura al lavoro dell’antincendio anche in caso di ulteriore ritardo nell’approvazione della manovra.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X