Venerdì, 21 Settembre 2018

Truffavano istituto di credito, 40 arresti: coinvolti anche dei palermitani

SALERNO. Erano componenti di una vera e propria associazione per delinquere le 40 persone arrestate oggi tra Caserta, Napoli, Roma, Salerno e Palermo: sette sono finiti in carcere e per 33 sono stati disposti i domiciliari. Secondo quanto accertato truffavano gli istituti di credito e reimpiegavano i soldi in attività commerciali sull'isola di Tenerife.


Il gruppo criminale era finalizzato, tra l'altro, alla sostituzione di persona mediante la falsificazione dei documenti di identità, al traffico ovviamente degli stessi documenti d'identificazione, carte di credito ricaricabili, assegni bancari e valori bollati.  I carabinieri di Caserta hanno proceduto al sequestro, nelle province di Napoli e di Caserta, di due laboratori clandestini utilizzati per la fabbricazione di documenti d'identificazione e di permessi di soggiorno falsi, nonchè per la contraffazione di carte di credito.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X