Venerdì, 16 Novembre 2018

Borse, com’è chic il pezzo unico La tendenza è la pochette su misura

Dalla Sicilia le creazioni che vanno incontro alle nuove esigenze delle donne: per avere un outfit esclusivo e non legato alle grandi griffe internazionali
Sicilia, Tempo libero

PALERMO. Il vero lusso non è più possedere una borsa griffata di grandi stilisti internazionali realizzata in serie, ma avere sotto braccio una borsa creata su misura, un pezzo unico che rende speciale anche il più semplice degli outfit.
Da Capo D’Orlando arriva il nuovo brand «Creazioni Regina» che, seguendo il nuovo trend, sta riscuotendo successo per le sue originali pochette lavorate a uncinetto. «Il progetto imprenditoriale è nato per caso – racconta la designer Regina La Rosa - Ho semplicemente unito la mia passione per la moda e per il lavoro a uncinetto. Da piccola realizzavo vestiti con questo attrezzo per le mie barbie: mai avrei pensato di avere questo successo». Un successo nato per caso, una storia che sembra uscita da un film: «Ero in vacanza a Panarea e una negoziante, attirata dal colore e dalle pietre luccicanti della mia pochette – continua La Rosa – mi ha chiesto di realizzarne una collezione per la sua boutique». Da lì un’escalation di richieste, fino all’apertura di un sito web dove si possono acquistare i pezzi unici realizzati con la rafia, il cotone, la fettuccia e il pizzo, che hanno un prezzo compreso tra 30 e 70 euro. Testimonial della prima collezione Federica Lazzara, Miss Sicilia 2014.
La quarantottenne di Capo D’Orlando confeziona le sue borse interamente a mano, per ogni pezzo impiega da quattro a tre giorni di lavoro, a seconda dalla difficoltà dell’intreccio. Per adesso svolge tutto il lavoro da sola, ma ha in mente di ampliare l’azienda con un progetto di imprenditorialità femminile dando a tutte le ragazze che continuano a coltivare la passione per il ricamo e l’uncinetto la possibilità di fare un lavoro che amano.
«La collezione invernale – conclude la stilista – è quasi pronta e ho già messo in vendita delle borse con dettagli di pelliccia di volpe e struzzo, ma anche pellicce ecologiche colorate, per andare incontro a tutte le preferenze».
Sulla stessa scia di pensiero il brand Verlan di Paola Merlino, trentaduenne originaria di Caltanissetta, che realizza borse su misura: «Le donne sono, per natura, piene di contraddizioni e amano il lusso e le cose semplici – dichiara la fashion designer - Dall’unione di queste due passioni, nascono le borse Verlan. Colorate, romantiche e allegre, sono realizzate non con la classica stoffa, ma con un materiale gommoso lavabile, il flexy».
Il nome del brand significa «à l'envers (à la vers)» ossia «al contrario». Per questo nome in codice si intende, in ambito linguistico francese, una particolare forma di linguaggio gergale nato nei sobborghi parigini alla fine degli anni Settanta come forma di comunicazione segreta. La collezione primavera/estate 2014 è formata da pezzi unici su misura e non comprende soltanto le borse, ma una capsule collection di bracciali e carta da parati. Dettagli rock e romantici si uniscono a stoffe vintage e al flexy, dando vita a pezzi unici e adatti ad ogni occasione. «Le mie creazioni - afferma Merlino - sono in vendita in alcune boutique siciliane, ma anche nel quartiere Marais di Parigi e sull’importante mostra-mercato online a scopo benefico Convivio, l’e-commerce italiano nato da un’idea di Gianni Versace, Gianfranco Ferrè, Giorgio Armani e Valentino».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X