Mercoledì, 14 Novembre 2018

Palermo, vigili in assemblea: no ai tagli

PALERMO. Vigili urbani questa mattina in assemblea unitaria a Palermo dalle 10 alle 14. Gli agenti della polizia municipale aderenti, a Cisl, Uil e Cgil, protestano contro la riforma della pubblica amministrazione che "prevede un attacco al pubblico impiego che con tagli indiscriminati". "Vogliamo conoscere quali sono i servizi che vanno resi ai cittadini - dice Nicola Scaglione della Cisl - Il rischio è che nei tagli finisca anche l'assistenza minima ai cittadini. Noi abbiamo una proposta che si concentra in cinque punti. Il primo è creare una regia unica che definisca le funzioni dei comuni, province regioni e aree metropolitane. Per capire chi fa cosa e non avere duplicati e quindi veri sprechi. L'applicazione dei costi standard e i livelli essenziali di prestazione. Il turn-over generazionale per svecchiare i corpi come la polizia municipale e la scuola. Innovare con la partecipazione. E infine rilanciare la contrattazione e da anni che il nostro contratto di lavoro è bloccato".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X