Martedì, 25 Settembre 2018

Caltanissetta, la vigilessa la multa: sale in auto e la investe

CALTANISSETTA. Prognosi di venti giorni per Maria Giannavola assistente capo della polizia municipale investita da un'auto in retromarcia mentre era in servizio in centro storico. La vigilessa ha riportato contusioni al piede e al braccio sinistri ma gli accertamenti ai quali è stata sottoposta giovedì sera hanno escluso cose più serie. Giannavola formava una pattuglia con una collega "distaccata" alla viabilità storico. E giovedì aveva multato una Lancia Y posteggiata in divieto di sosta alla salita Matteotti. L'utilitaria era stata caricata già sul carro attrezzi quando è arrivata la proprietaria (M.I.G.) che in quel momento si trovava al teatro Bauffremont. Dopo qualche conciliabolo il mezzo ha evitato la rimozione forzata, ma appena "scaricata" dal carro attrezzi M.I.G. ha colpito in retromarcia l'assistente capo accompagnata in ambulanza in ospedale dove poi è andata a trovarla il padre della conducente per scusarsi. S.Ga. 


UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X