Mercoledì, 19 Settembre 2018

San Cataldo, poco personale: Poste in tilt

SAN CATALDO. Si prospettano nuovi disagi con l'arrivo della stagione estiva per le poste centrali di via Stazione. A darne notizia è il segretario provinciale della Cisl - Slp, Giuseppe D'Antoni, il quale denuncia la carenza di personale agli sportelli, (6 invece che i soliti 10), i quali non possono far fronte alle richieste dei numerosi utenti, che giornalmente usufruiscono dei servizi dell'ufficio postale. Un problema che si riacutizza con l'arrivo delle tanto sospirate ferie, che vedono dimezzato il numero degli impiegati agli sportelli senza alcuna sostituzione. I primi problemi si sono già registrati ieri con clienti che hanno protestato, perché costretti ad attendere circa un'ora per effettuare un’operazione agli sportelli.
«Abbiamo condotto una battaglia a livello provinciale affinché i vertici dell'azienda assumessero nuovo personale a tempo determinato, per coprire i numerosi posti vacanti - dice D'Antoni - e l'unico risultato che abbiamo ottenuto è stato quello dell'assunzione di sei unità per tutta la provincia destinate al recapito. Un numero insufficiente a nostro parere, per coprire le zone scoperte del territorio. Per quanto riguarda gli sportelli, l'insensibilità dei vertici di Poste Italiane è totale - prosegue il sindacalista - non assumono impiegati a tempo determinato e costringono gli impiegati ad usufruire delle ferie. Questo è un fatto intollerabile che si sta ritorcendo sugli incolpevoli clienti costretti ad effettuare ore di fila per pagare una bolletta. Continueremo a batterci per erogare un servizio migliore ai nostri utenti sia a San Cataldo che nel resto della provincia - conclude il sindacalista - e metteremo in campo numerose azioni di protesta, sciopero compreso, se sarà necessario».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X