Mercoledì, 19 Settembre 2018

"Macchinette" per il caffè, convenienza e comodità: si risparmiano fino a 260 euro

Il sito ehabitat.it ha recentemente pubblicato un articolo in cui vengono elencato tutti i costi e calcolato quanto si può risparmiare all’anno. Le cialde a seconda delle marche e dell’esclusività della miscela costano dai venticinque ai cinquanta centesimi. Al bar invece un espresso costa quasi un euro.
Per una moka adatta per quattro persone invece servono circa trenta grammi di caffè. I pacchetti di caffè in commercio hanno un peso standard, 250 grammi, quindi con un rapido calcolo matematico da un pacco si ottengono 33 tazzine di caffè. Comprando una confezione al supermercato o nelle torrefazioni a quattro euro e cinquanta a confezione per una tazzina domestica spendiamo circa quattordici centesimi.
La metà dunque della cialda o capsula più economica del mercato, senza considerare i costi ambientali di smaltimento della plastica, carta o alluminio. Se si prendono in un anno si risparmiano fino a 260 euro, una bella cifretta che in tempi di crisi potrebbe essere utilizzata per acquistare altro. Poi è tutta questione di gusti ed abitudini. In tanti infatti non intendono rinunciare al gusto forte ed aromatico di una buon espresso caldo che tutto il mondo ci invidia. Smentendo Fabrizio De Andrè, non è vero che soltanto a Napoli sanno fare il caffè buono, come cantava il leggendario cantautore genovese nella sua altrettando indimenticabile «Don Raffaè». Anche a casa, con i dispositivi giusti si può preparare una bevanda buona come quella del bar.

SA. RA.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X