Mercoledì, 14 Novembre 2018

La protesta di Dell'Utri in carcere: "O mi concedono più libri o sciopero della fame"

Sicilia, Cronaca

PARMA. L'ex sen Marcello Dell'Utri è furente col regolamento del carcere di Parma che nega di avere più di due libri in cella e fa sapere: «O me ne fanno avere di più o farò lo sciopero della fame». Lo ha detto all'ANSA l'on. Massimo Palmizio, anche lui di Forza Italia, che lo è andato a trovare nel penitenziario in cui da una settimana è detenuto in infermeria per la condanna a sette anni. «Un conto scontare la pena, un conto negare libri che per lui sono come l'acqua. Farlo è tortura psicologica».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X