Sabato, 17 Novembre 2018

Provenzano, richiesta la revoca del 41 bis per malattia

Sicilia, Cronaca

PALERMO.  Questa mattina i legali di Bernardo Provenzano, Rosalba Di Gragorio e Maria Brucale, hanno reiterato la richiesta di revoca del 41 bis per il loro assistito davanti al tribunale di sorveglianza di Roma, competente su tutto il territorio nazionale sulle istanze di revoca del carcere duro.   
Ribadendo le gravissime condizioni di salute del boss, i legali hanno anche depositato la decisione del giudice tutelare di Milano che ha nominato il figlio di Provenzano, Angelo, «amministratore di sostegno del padre». Per i legali, questo atto ne certifica l'incapacità.   
La Procura generale, facendo riferimento ad alcune relazioni del Dap, ha invece sostenuto che il detenuto ha dei momenti, seppur rari, di lucidità. Il giudice si è riservato di decidere. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X