Mercoledì, 14 Novembre 2018

Caltanissetta, alla Scat la protesta si affievolisce

CALTANISSETTA. Ormai prevale la rassegnazione nei ventotto lavoratori della Scat ormai fermi dal 7 aprile quando l'azienda, impossibilitata ad acquistare il carburante, ha fermato i mezzi. IL presidio permamente in piazza Garibaldi è stato rimosso da qualche giorno e i bus trasferiti nel deposito di contrada Calderaro dove la protesta dei lavoratori continua seppure in toni dimessi.
UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL GIORNALE DI SICILIA.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X