Giovedì, 13 Dicembre 2018

Fondi Ue, in Sicilia a rischio 511 milioni

Audizione del dirigente del dipartimento programmazione in commissione Bilancio all’Ars. Da spendere anche 2,2 miliardi
Sicilia, Politica

PALERMO. La Sicilia rischia di perdere 511 milioni di euro di fondi Ue. A fornire il dato è il dirigente del dipartimento programmazione della Regione, Vincenzo Falgares, ascoltato stamani in audizione dalla commissione Bilancio dell'Ars. Ma a parte i fondi "in aria rischio", la Regione deve ancora spendere 2,2 miliardi: 865,5 mln entro la fine di quest'anno e 1,34 miliardi nel 2015. Rispetto alla dotazione di 4,36 mld del Po-Fesr, la spesa certificata a fine del 2013 è stata di 1,64 mld; restano da certificare 2,719 mld mentre la spesa programmata, da qui a fine 2015, è pari a 2,2 mld dunque con un "buco" di 511 mln. Inoltre, la Regione ha messo in atto manovre correttive per accelerare la spesa nel 2013 e alcune in corso per 1,366 mld.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X