Lunedì, 19 Novembre 2018

Caltanissetta, sequestrate 21 auto senza assicurazione

Sono stati tutti invitati a presentarsi negli uffici del comando di Polizia municipale in pochi giorni per esibire il tagliando dell’avvenuto pagamento. Chi non lo farà verrà pesantemente multato

CALTANISSETTA. Ventuno auto sorprese a circolare senza assicurazione e e tutte in una sola strada. Esordio col botto dei controlli specifici avviati dalla polizia municipale per contenere un fenomeno (il mancato pagamento del premio assicurativo) che ormai sta letteralmente dilagando nelle strade nissene. La conferma arriva dai servizi avviati dal comando giovedì quando i vigili urbani hanno lungamente monitorato via Paladini una delle arterie cittadine a più alta densità autoveicolare. E le sorprese sono arrivate ben presto. I vigili hanno "pizzicato" ventuno automobilisti alla guida di automobili sprovviste di coperture assicurative. La gran parte hanno dichiarato di aver dimenticato a casa la documentazione richiesta ma tutti, indistintamente, sono stati multati e "invitati" a presentarsi negli uffici del comando in pochi giorni per esibire il tagliando dell'avvenuto pagamento. In caso contrario scatteranno sanzioni pecuniarie ben più pesanti e provvedimenti di carattere amministrativo con l'invio dei libretti in Prefettura che equivale ad un sequestro del mezzo a tutti gli effetti. «Abbiamo stabilito di intensificare i controlli su questo versante - ha spiegato il comandante Maurizio Parisi - perché questa è ormai l'infrazione più diffusa nelle nostre strade. Sono servizi che potenzieremo nei prossimi giorni e in zone diverse della città e che cercheremo di divulgare compiutamente. A noi, purtroppo, ha fatto difetto la comunicazione ma posso assicurare che trascorsa la parentesi elettorale riprenderemo l'attività anche in altri settori». Via Paladini si è rivelata una bestia nera per tanti (a migliaia) automobilisti nisseni, un pò come la statale 640 dove quotidianamente la Polizia Stradale continua ad accertare infrazioni dello stesso tenore con multe e sequestri (a volte anche di moto guidate da ragazzi senza caschi). Solo nello scorso anno la Stradale aveva sequestrato oltre 650 automezzi non assicurati, un numero destinato a salire sensibilmente nel 2014 se si pensa che mensilmente vengono sequestrati oltre cinquanta mezzi. Provvedimenti che fanno hanno indubbie ricadute economiche (positive) per le casse dello Stato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X