Lunedì, 19 Novembre 2018

In 400 mila tra Milano e Roma per Vasco Rossi

Sono 400 mila i fan in attesa per i
sette appuntamenti del Live Kom 014 di Vasco Rossi: 170 mila per
le tre date all'Olimpico (25, 26 e 30 giugno, nessuno prima di
lui) e 230 mila per i quattro live a San Siro (4, 5, 9 e 10
luglio, solo lui prima di lui nel 2011). Con gli eventi unici di
quest'anno, Vasco supera ancora una volta se stesso: 16 volte a
Roma (3 al Flaminio e 13 all'Olimpico) e 21 volte a Milano.
Vasco è stato il primo, nel 1990, ad aprire gli stadi alla
musica italiana e continua ancora oggi a essere unico. E anche
quest'anno è stato «costretto» a elevare il numero dei concerti.
La parola d'ordine per il Live Kom 014 è «Cambia-menti», come
la scanzonata hit che certo non mancherà in scaletta accanto
all'altra nuova ballata rock «Dannate nuvole».
Cambiamenti e novità, intanto, nella band. Ne entrano a far
parte Will Hunt il batterista preso in prestito agli
Evanescence, e Vince Pastano alla chitarra ritmica, pugliese
come Vasco che è stato nominato dal Presidente della regione
Nichi Vendola, Cittadino onorario della Puglia Creativa.
Gli altri tutti volti noti: Claudio Golinelli, il Gallo al
basso; Stef Burns, alla chitarra; Alberto Rocchetti, il lupo
maremmano, alle tastiere; Frank Nemola, alla tromba; Andrea
Innesto, Cucchia, al sax e cori e, infine, la Ferrari del Rock,
Clara Moroni, unica donna, cori. Presente come sempre, Guido
Elmi, complice perfetto di scalette.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X