Martedì, 20 Novembre 2018

Marsala, mostrò materiale porno a figlia della convivente

MARSALA. Un pregiudicato di 51 anni, L.A.S., è stato condannato dal tribunale di Marsala (presidente Gioacchino Natoli) a 3 anni e 4 mesi di carcere per avere mostrato materiale pornografico alla figlia minorenne della sua convivente, nonchè per lesioni e violenza privata ai danni di quest'ultima e possesso di arma da taglio. L'imputato è stato, invece, assolto dalle accuse di avere abusato sessualmente della minore, all'epoca dei fatti (2011-2012) tredicenne, nonchè da estorsione e minacce all'ex compagna.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X