Giovedì, 15 Novembre 2018

Borse, le nuove tendenze estive E il contenuto non è più un segreto

In Sicilia torna la Bibi Bag, colorata e trasparente. Spazio anche alla tradizione: una rivisitazione dei «Pupi siciliani» in versione femminile ispira la collezione Ciprialavica

PALERMO. All'interno della borsa di una donna si nasconde un universo inesplorato. La regina degli accessori, uno status symbol che fa la differenza, e che le donne considerano come estensione del proprio corpo, è proprio la borsa.
Ogni donna ne vorrebbe sempre di più: una per ogni occasione, abbigliamento, colore, stagione, una vera ed interminabile collezione da custodire nei propri armadi come fosse un tesoro.
Adesso, però, nascondere ciò che teniamo all'interno della borsa non sarà più possibile e, con la designer siciliana Federica Vaccaro, diventa tendenza mostrare il suo contenuto. Tre edizioni di Bibi Bag che spopolano nel fashion system e che fanno impazzire le fashion blogger nazionali che le sfoggiano come compagne fedeli di tutti i loro outfit. Dopo la prima edizione, una rivisitazione moderna della Kelly di Hermès, per l'estate 2014 la stilista originaria di Messina lancia due nuovi modelli. «Per la nuova collezione si aggiungono al primo modello della Bibi Bag - dichiara la Vaccaro - la classica cartella, nella quale i bambini portavano la merenda a scuola, in una versione maxi con la tracolla a spalla e con gli accessori dorati. Un modello da utilizzare anche per il mare, disponibile in quattro varianti di colore: trasparente, nero, azzurro e giallo. La seconda new entry , invece, è una rivisitazione in chiave moderna della cesta siciliana, più essenziale e geometrica».
Le origini siciliane della designer, la tradizione dell'isola in una borsa in pvc caratterizzata dalla celebre frase tratta dal libro Il Piccolo Principe «L' essenziale è invisibile agli occhi..!». «La frase sulla borsa è un'evidente ed ironica contraddizione, visto che le borse in pvc sono trasparenti di natura e lasciano poco spazio all'immaginazione sul contenuto della borsetta. Ho deciso, inoltre di fare un richiamo alle mie origine, ma in modo velato per non legarlo sempre ai soliti cliché».
Il contenuto della borsa sarà, dunque, sotto gli occhi di tutti, con le borse in pvc che danno un tocco chic a tutti i look. Non importa che siano colorate, è fondamentale che siano trasparenti per far conoscere ciò che una donna porta con sé.
La tradizione e l'amore per la Sicilia sono, invece, al centro della collezione «Rise a Paladina» del brand Ciprialavica della designer Rosanna Siciliano. « Rise a Knight è la frase che consacrava l'investitura dei cavalieri medievali - commenta la Siciliano - mentre il teatro marionettistico tradizionale dei Pupi siciliani, reinterpretando la Chanson de Geste, poema epico francese, ci narra di Paladine, guerriere indomabili che rappresentano i valori più alti dell'umanità. Proprio per questo ho deciso di ispirarmi per questa collezione alle donne forti, romantiche e coraggiose di un tempo».
La collezione si divide in tre parti: il momento della battaglia, rappresentato dal tema «Le Paladine», la pace prima e dopo la battaglia, rappresentato dal tema «Papaveri», e il momento della gioia e della passione, rappresentato dal tema «Coralli». «Le borse, intrecciate e cucite a mano, sono realizzate con palme, rafia naturale, - conclude la designer catanese - e sono arricchite da piume, da accessori come lo scudo in ottone battuto a mano, cristalli Swarowski, ceramica ed organza».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X