Domenica, 18 Novembre 2018

Calcio scommesse, 9 match a rischio combine per Federbet

Il rapporto 2013-2014 presentato al Parlamento Ue
Sicilia, Cronaca

BRUXELLES. Catania-Atalanta in A, Cittadella-Empoli, Padova-Carpi e Crotone-Trapani più  5 match di Lega Pro e l'amichevole Levski Sofia-Lazio: sono i match a ''sospetto'' di combine secondo il rapporto 2013-2014 presentato stamane al Parlamento Ue da Federbet, Federazione di operatori del settore scommesse che lotta contro la manipolazione sportiva.


CATANIA-ATALANTA, QUEL 2-1 INUTILE PER GLI ETNEI
Una vittoria amara, quanto inutile. Sotto i riflettori della Ue con sospetti di combine c'è il 2-1 con cui il Catania già retrocesso ha salutato il Massimino battendo l'Atalanta nell'ultima gara di campionato: una partita, quella giocata il 18 maggio scorso, che sul piano calcistico ha offerto ben poco. Un paio di interventi di Frison e Sportiello su Denis e Bergessio e un tentativo alto di Kone sono tra i rari lampi di un match senza picchi soprattutto nel primo tempo.
Nella ripresa il Catania alza il ritmo e va a segno con il nuovo entrato Lodi che scambia con Bergessio e porta in vantaggio i padroni di casa (20'). Quindi minuti dopo però i bergamaschi rimettono in parità la partita: Frison corregge sulla traversa un tiro dal limite di Denis, Kone si avventa per primo sulla respinta e segna l'1-1. In pieno recupero (47') il Catania fissa il risultato a suo favore: l'arbitro Aureliano di Bologna assegna il rigore agli etnei per un fallo di mano in area di  Bentancourt. Bergessio dal dischetto non sbaglia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X