Sabato, 22 Settembre 2018

"Le intrusioni della stampa sono come uno stupro": è bufera su Charlize Theron

NEW YORK. È bufera su Charlize Theron. In un'intervista televisiva l'attrice paragona le intrusioni della stampa nella vita privata a uno stupro. E viene sommersa dalle critiche, che impazzano su Twitter, dove le sue affermazioni vengono ritenute «vergognose» e si chiede che presenti le proprie scuse. Rispondendo a chi le chiedeva se avesse mai effettuato una
ricerca su Google su se stessa, Theron ha risposto: «Non lo faccio. Quando si inizia a vivere in questo mondo, si inizia a sentirsi stuprati». «Ad alcune persone può piacere tutto
questo», tutta questa attenzione, ma «ci sono alcune cose nella mia vita privata che ritengo sacre e per la quali sono molto protettiva», aggiunge Theron. «Il mio lavoro - conclude - ha reso la mia vita molto fortunata, ma questo non significa che ogni aspetto della mia vita è diventato di scarso valore per un articolo».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X