Lunedì, 24 Settembre 2018

Palermo, un punto per la storia

Oggi contro il Crotone ultima partita della stagione. I rosanero cercano il record, ai calabresi basta un pari per essere sicuri dell’accesso ai play-off
Sicilia, Qui Palermo

PALERMO. Negli annali del calcio rosanero si narrerà di una squadra che superò ogni record nella sua categoria. Il Palermo. Circostanza unica nella storia di un club con tanti fans e pochi trofei. Una squadra ben costruita e ottimamente allenata nonostante una partenza ad handicap, che vinse tredici volte fuori casa e principalmente sui campi più insidiosi. Che regolare come un orologio svizzero staccò progressivamente ogni competitor per fare un campionato a sè. E che col tempo imparò non solo a vincere ma anche a giocare bene. Ma non è ancora finita. A questa squadra - a cui va anche il merito di avere salvato il proprio club dal baratro finanziario riportandolo in serie A - manca un solo punto per fare qualcosa che in serie B non ha mai fatto nessuno: neppure la Juve perchè la classifica finale quella è. Ottantasei punti, o ancora meglio ottantanove. I bookmakers, che in genere la sanno lunga, quotano pochissimo il pareggio, poichè anche al giovane Crotone basta un punto per essere sicuro dei play off. E allora in questi casi farsi del male non ha molto senso. Però sognare il gran finale con un successo non costa nulla: completerebbe una stagione straordinaria.
SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA LA VERSIONE INTEGRALE DELL’ARTICOLO

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X