Sabato, 17 Novembre 2018

Gela, è emergenza furti e danneggiame In crescita negli ultimi due anni

Preoccupanti i dati diffusi ieri dal procuratore capo di Gela Lucia Lotti

CALTANISSETTA. In città, non si spegne la preoccupazione sul fronte dei furti e dei danneggiamenti. In base ai dati inseriti nel bilancio sociale reso pubblico dai magistrati della procura, coordinati dal procuratore Lucia Lotti, tra l’estate di due anni fa e il giugno dello scorso anno, 1.299 casi di furto sono stati segnalati alle forze dell’ordine. «Sono sovente illeciti – si legge nel report - che vengono perpetrati fuori dall’area urbana, molto difficili da contrastare. Si avverte l’esigenza, sul punto, di una più decisa azione di coordinamento tra le forze dell’ordine e anche tra uffici giudiziari, dando luogo la sottrazione di rame ad un vero e proprio mercato parallelo».

UN APPROFONDIMENTO NELL'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL GIORNALE DI SICILIA DI OGGI.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X