Giovedì, 20 Settembre 2018

VOCI DALLA CITTA'. Ville e strade preda del degrado e dei vandali

RIFIUTI
RACCOLTA

In via Spinuzza, in prossimità del teatro Massimo, i turisti si muovono tra filari di maleodoranti rifiuti. Inoltre, le macchine sostano in luogo vietato e pedonale. Dove sono i vigili urbani?
MAURIZIO SCIORTINO
È la stessa Rap ad avere ammesso che la raccolta dei rifiuti ha subito rallentamenti a partire dallo scorso fine settimana. La causa è legata ai guasti ai mezzi più vecchi. Con il nuovo contratto di servizio, l’azienda potrà acquistare nuovi veicoli: il testo, però, dopo mesi di attesa, non è ancora arrivato in consiglio comunale per l’approvazione.

VERDE
PARCHI E VILLE

Queste sono le condizioni della villetta di corso Tukory. Dopo il mercatino abusivo, in molti lasciano rifiuti di ogni genere. I vandali hanno imbrattato le panchine di marmo.
VINCENZO RAO
Il recupero delle ville storiche passa attraverso un piano del Comune, ad oggi in atto. Negli altri spazi cittadini, invece, l’amministrazione interviene in caso di urgenza.

SERVIZI
BUCHE E MARCIAPIEDI

Vorrei segnalare l’incresciosa situazione che si è venuta a creare all’altezza del civico 39 di via del Levriere: come vedete, le radici dell’albero non hanno solo sfondato il marciapiede ma anche l’asfalto, creando un pericolo.
BEPPE SANFILIPPO

BUCHE E MARCIAPIEDI
In via Danimarca i marciapiedi antistanti il liceo scientifico Galileo Galilei sono diventati impraticabili a causa della vegetazione.
GIOVANNI CUSIMANO
Nel caso di strade dissestate non inserite in programmazione, la Rap interviene secondo criteri di urgenza. Anche in questo caso, per l’affidamento formale del servizio di manutenzione e controllo delle strade (15 milioni di euro), bisognerà attendere l’approvazione del contratto di servizio.

ASSISTENZA
POVERI

Sono ancora in attesa della social card. Quando sarà erogata?
SMS FIRMATO
Come spiegato qualche giorno fa a Ditelo a Rgs dall’assessore alle Attività sociali, Agnese Ciulla, le «prime 290 social card sono già state inviate ad altrettante famiglie». Per le prossime tranche, invece, bisogna aspettare l’erogazione dei soldi da parte dell’Inps.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X