Giovedì, 20 Settembre 2018

Caltanissetta, sanità: senza proroga 200 posti a rischio

Sicilia, Archivio

CALTANISSETTA. Verranno ricevuti giovedì mattina dal commissario straordinario dell'Asp, Giorgio Santonocito, i segretari generali di Cisl - Fp e Uil - Fpl, rispettivamente Giafranco Di Maria e Carmelino Centorbi. I sindacalisti proporranno al manager dell'Asp, la proroga fino al 2016 dei contratti dei circa 215, precari in forza all'azienda sanitaria provinciale, i quali da circa un ventennio, prestano la loro opera, senza intravedere un futuro sereno per le loro famiglie. La proroga servirebbe ad avviare le procedure di stabilizzazione per tutti i precari che lavorano nei presidi sanitari sparsi per il territorio provinciale. Molti contratti dei precari scadranno il 31 dicembre. I segretari confederali, vogliono tutelare i lavoratori i quali dopo un ventennio, potrebbero trovarsi improvvisamente senza lavoro. Nella stessa riunione chiederanno inoltre, di inserire i precari nella programmazione triennale delle assunzioni.


UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X