Martedì, 25 Settembre 2018

Il 4 giugno corteo Ugl per chiedere dimissioni Crocetta

PALERMO. "Mentre il governatore si affanna in una improbabile campagna elettorale, i lavoratori delle aziende partecipate e comunque collegate alle erogazioni della Regione siciliana aspettano da mesi i loro salari". Lo dice in una nota Giuseppe Monaco, segretario Generale dell'Ugl Sicilia, che annuncia una manifestazione il 4 giugno a Palermo, con concentramento in piazza Marina e corteo fino a palazzo d'Orleans, per chiedere le dimissioni di Crocetta". "Far saltare stipendi a 26 mila forestali, ai dipendenti degli enti di formazioni, al Ciapi, all'Eas, Esa, Ersu, Irsap - spiega Monaco - è solo la punta dell'icerberg, poiché l'immobilismo di cui è vittima e artefice Rosario Crocetta rendono debole la sua persona, e con lui la Sicilia e tutti i lavoratori. A volte dimettersi dal proprio incarico può risultare un atto di responsabilità estrema, che i lavoratori siciliani e i cittadini tutti apprezzerebbero".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X