Venerdì, 21 Settembre 2018

Butera, muore folgorato mentre tenta di rubare rame

Sicilia, Archivio

BUTERA. Un uomo, non ancora identificato, è morto questa notte folgorato da una scarica elettrica, mentre tentava di rubare cavi di rame. La disgrazia si è verificata in contrada “Beliella”, nelle campagne di Butera, all’interno della tenuta vitivinicola di “Zonin” che si estende per circa 250 ettari.
Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri del Reparto Territoriale  di Gela e della Stazione di Butera, l’uomo avrebbe una trentina di anni e probabilmente è originario dell’Est europeo.
Il traliccio dell'elettrodotto da 20 mila volt da dove è precipitato un presunto ladro di cavi di rame dopo essere stato fulminato da una scarica elettrica appartiene all'Enel.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X