Venerdì, 16 Novembre 2018

Avola, marocchina litiga con genitori e tenta il suicidio: salvata dalla polizia

AVOLA. Voleva buttarsi da un terrazzo dopo aver litigato al telefono con i genitori che si erano lamentati di non ricevere da lei abbastanza denaro, ma è stata salvata dalla polizia. Protagonista della vicenda, accaduta ieri in Via Piave ad Avola (Siracusa), una donna marocchina. Gli agenti del locale commissariato hanno convinto la donna a desistere dal suo proposito dopo una lunga trattativa ed estenuante opera di convincimento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X