Martedì, 25 Settembre 2018

Furti di rame, a Catania un piano per la prevenzione

CATANIA. Un'analisi del fenomeno dei furti di rame è stata condotta nella Prefettura di Catania durante una riunione tecnica di coordinamento di forze di polizia, alla quale hanno preso parte, oltre ai vertici di Questura e dei Comandi provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, i responsabili Security territoriali delle Società Ferrovie, Enel e Telecom. Sulla scorta degli approfondimenti svolti si è concordato che questi ultimi provvedano a redigere un'aggiornata mappatura dei punti di maggiore vulnerabilità delle rispettive reti onde consentire una più puntuale e orientata attività di prevenzione da parte delle Forze di polizia. Si anche stabilito di promuovere una più stretta interrelazione tra i suddetti responsabili operativi e gli uffici di polizia allo scopo di  rendere ancor più tempestivi  eventuali allertamenti conseguenti alla possibile commissione di reati di natura predatoria ai danni degli impianti. L'evoluzione dei furti di rame ha avuto pesanti ricadute in termini di funzionalità del sistema dei pubblici servizi, con conseguenti implicazioni sotto il profilo dell'ordine e della sicurezza pubblica. In tale contesto, anche quest'anno, è stata promossa da Europol in 20 dei Paesi Ue, un'apposita iniziativa contro i furti di rame, denominata 'Action Day.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X