Lunedì, 19 Novembre 2018

Condannate 10 persone del clan di Mazzarino

Sicilia, Archivio

CALTANISSETTA.  La Corte d'Appello di Caltanissetta ha condannato dieci persone accusate a vario titolo di associazione mafiosa, estorsione e detenzione di stupefacenti a fini di spaccio ritenute vicine ai clan di cosa nostra e stidda di Mazzarino.    Due imputati sono stati assolti dal reato di associazione mafiosa: erano stati scagionati anche in primo grado. Il processo si è svolto con il rito abbreviato. I giudici hanno inflitto 15 anni e 9 mesi di reclusione a Gianpaolo Ragusa, 14 anni e 4 mesi a Salvatore Sanfilippo, 11 anni e 5 mesi a Calogero Sanfilippo, 5 anni e 10 mesi a Ignazio Zuccalà, 5 anni e 4 mesi ciascuno a Giuseppe Sanfilippo ed Andrea Sanfilippo, 5 anni ad Alessandro Alleruzzo, 4 anni a Salvatore Bognanni, 3 anni e 8 mesi a Salvatore Fanzone, 1 anno e 2 mesi a Giovanni Siciliano. Confermate le assoluzioni di Antonino Perno e Maurizio Siciliano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X