Domenica, 18 Novembre 2018

Strage di Capaci, la "Nave della legalità" pronta a salpare per Palermo

Sicilia, Cronaca

ROMA. Anche quest'anno la #navedellalegalità è pronta a salpare dal porto di Civitavecchia alla volta di Palermo. Dove, il 23 maggio, oltre 20.000 studenti commemoreranno il XXII Anniversario delle stragi di Capaci e Via D'Amelio. Il tema di quest'anno è: «Economia e legalità. L'uso responsabile del denaro pubblico». L'iniziativa è organizzata dal ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, in collaborazione con la Fondazione Giovanni e Francesca Falcone.
La #navedellalegalità partirà il 22 maggio con a bordo più di 1.500 studenti. Con loro, oltre al Ministro dell'Istruzione, dell' Università e della Ricerca Stefania Giannini, il Presidente del Senato Pietro Grasso, il Presidente della Commissione Antimafia Rosy Bindi, il Presidente della Corte dei Conti Raffaele Squitieri, il Procuratore Nazionale Antimafia Franco Roberti, il Presidente Rai Anna Maria Tarantola. A salutare tutti, prima della partenza, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Durante la navigazione i ragazzi svolgeranno attività didattica «sul campo» incontrando interlocutori istituzionali e dibattendo con le associazioni che si occupano di questi temi. Fra le personalità con cui potranno confrontarsi anche il presidente di Libera Don Luigi Ciotti, il vice presidente di Confindustria Ivanhoe Lo Bello  e il professor Nando Dalla Chiesa.
La #navedellalegalità sbarcherà la mattina del 23 a Palermo. Alla cerimonia di accoglienza della nave sarà presente il presidente della Fondazione Falcone, Maria Falcone. Subito dopo gli studenti si divideranno per partecipare agli eventi organizzati nei luoghi simbolo della città. Un migliaio di loro si sposteranno verso l'Aula Bunker dell'Ucciardone per assistere al momento istituzionale della manifestazione che si svolge
sotto l'Alto Patronato della Presidenza della Repubblica e con il Patrocinio del Senato della Repubblica. Nel pomeriggio due cortei partiranno uno dall'Aula Bunker e l'altro da Via D'Amelio per riunirsi in Via Notarbartolo, sotto l'Albero Falcone, e celebrare insieme il momento solenne del Silenzio suonato dal trombettiere della Polizia di Stato all'ora della strage: le 17.58.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X