Mercoledì, 19 Settembre 2018

Regione, 100 milioni in meno da Irpef di carabinieri e finanzieri

PALERMO.  La Regione siciliana rischia di perdere 100 milioni di euro di entrate fiscali per effetto del minore gettito Irpef dovuto al trasferimento nel centro di Latina del calcolo delle buste paga di carabinieri e Guardia di finanza che lavorano in Sicilia. Le stime sono state effettuate dal dipartimento Finanze della Regione.   
Contro il provvedimento dello Stato, che dovrebbe andare a regime nel 2016, la Regione ha presentato ricorso alla Corte Costituzionale.   
In base ai dati raccolti dalle politiche fiscali del ministero, la Regione siciliana nell'ultimo quinquennio ha perso 600 milioni di gettito Irpef per via del trasferimento del centro di calcolo delle paghe di alcuni dipendenti statali, come gli insegnanti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X