Martedì, 20 Novembre 2018

Palermo, il Comune aderisce a «Notte dei musei»

PALERMO. Anche il Comune di Palermo aderisce a «La Notte dei Musei», patrocinata dall'Unesco e dal Consiglio d'Europa, in programma sabato prossimo. Per l'occasione la Galleria d'Arte Moderna, il Museo Pitrè, il Palazzo della Zisa e l' Ecomuseo del mare a Sant'Erasmo prolungheranno sino alla mezzanotte l'orario di apertura e l'ingresso sarà libero. In occasione della manifestazione, grazie a una sinergia tra l'amministrazione comunale e la Soprintendenza regionale, sarà anche possibile visitare la Palazzina Cinese e i Giardini della Zisa. In programma visite guidate gratuite alle 19 ed alle 22. «La notte dei musei  - dichiarano il sindaco Leoluca Orlando e l'assessore alla Cultura, Francesco Giambrone - rappresenta una occasione importante per valorizzare il nostro patrimonio, per riaffermare l'importanza delle istituzioni museali quali luoghi di partecipazione e di condivisione di storie e di identità, per costruire nuove opportunità di conoscenza della grande ricchezza che essi custodiscono. Dopo lo straordinario successo delle aperture nei festivi di Pasqua, Pasquetta e primo maggio, anche l'apertura straordinaria notturna di sabato rappresenta un modo per affermare che le istituzioni culturali della città devono essere sempre più aperte, fruibili ai cittadini e ai tantissimi turisti che in questa primavera affollano la città, a conferma del trend positivo dei dati sul turismo a Palermo. È questa la strada sulla quale andare avanti per rendere i nostri Musei e le altre Istituzioni culturali vivi e partecipi della vita culturale della città».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X