Mercoledì, 21 Novembre 2018

Mafia, omicidio Rostagno: sentenza attesa per domani

TRAPANI. È attesa per domani la sentenza del processo per l'omicidio del giornalista e sociologo Mauro Rostagno, assassinato a Valderice il 26 settembre 1988. I giudici della Corte di assise di Trapani sono entrati in camera di consiglio ieri pochi minuti dopo mezzogiorno. I pm della Dda di Palermo, Francesco Del Bene e Gaetano Paci hanno chiesto l'ergastolo per i due imputati: Vito Mazzara, accusato di essere uno dei sicari, e Vincenzo Virga, indicato come mandante del delitto, all'epoca dei fatti capomandamento di Trapani. La difesa degli imputati - Vito e Salvatore Galluffo (per Mazzara), Giuseppe Ingrassia e Stefano Vezzadini (per Virga) - ha chiesto per entrambi l'assoluzione per non aver commesso il fatto. Le conclusioni del dibattimento - andato avanti tre anni per un totale di 76 udienze - è stato caratterizzato da un duro scontro tra accusa e difesa. I pm hanno accusato i difensori, che hanno rispolverato piste alternative a quella mafiosa, di aver voluto «suggestionare» i giudici popolari. Gli avvocati hanno replicato sostenendo che l'impianto accusatorio «è un teorema senza prove». 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X