Mercoledì, 14 Novembre 2018

Mare Nostrum, 1600 migranti salvati in un giorno nel Canale di Sicilia

ROMA. Si sono concluse durante la notte le nove operazioni di soccorso da parte delle navi della Marina Militare e della Capitaneria di Porto nello Stretto di Sicilia. Da ieri mattina con la scoperta dei gommoni in difficoltà, i mezzi impegnati nel dispositivo Mare Nostrum  hanno portato al salvataggio di numerosi migranti in un solo giorno (circa 1600). Lo rende noto la Marina militare.
La nave anfibia San Giorgio sbarcherà i migranti nel porto di Gioia Tauro mentre la fregata Aliseo dirige nel porto di Taranto, entrambe arriveranno a destinazione domani mattina. La
fregata Scirocco arriverà ad Augusta nel primo pomeriggio di oggi. Nella zona di intervento anche le motovedette CP905 e CP940 della Capitaneria di Porto e tre mercantili, che sbarcheranno i migranti recuperati nel pomeriggio di oggi a Porto Empedocle ed a Pozzallo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X