Mercoledì, 19 Settembre 2018

Col Bologna è uno spareggio per la serie A

Sicilia, Qui Catania

CATANIA. In campo con l'atteggiamento di chi si sta giocando uno spareggio, nonostante una pesante  consapevolezza che alimenta la paura: vincere potrebbe non bastare. Il Bologna riceve domani il Catania con l'obbligo di fare tre  punti, contro una squadra che si giocherà speranze ancora più residue. Per i rossoblù la vittoria manca dal 23 marzo e nelle ultime  giornate la squadra ha dimostrato di fare una grandissima fatica a trovare la via del gol. Non vincere col Catania significherebbe  retrocessione quasi certa, ma anche in caso di vittoria potrebbe avvicinarsi (rpt: avvicinarsi) la B se il Chievo e il Sassuolo (attesi in  due sfide non proibitive) dovessero vincere. Per il Bologna, di vittorie, in tutta la stagione, ne sono arrivate appena cinque, due nel  girone di ritorno con la gestione di Daniele Ballardini.    «Sappiamo - ha detto il tecnico - che siamo obbligati a fare una grande partita e a vincerla, altrimenti avremo poche possibilità.  Dipende da noi: iniziamo domani col portare a casa i tre punti. In generale la squadra sta bene ed è in salute, abbiamo provato  diverse soluzioni tattiche. Mi aspetto un Catania abbastanza offensivo, hanno dei valori e dei giocatori importanti, nonostante  abbiano vissuto un anno particolare. I nostri tifosi vanno ringraziati per la pazienza e la vicinanza, domani dovremo essere noi ad  emozionarli, coinvolgerli e dare loro una soddisfazione». Grazie alla promozione fatta dalla società, sono già esaurite la tribuna  Bulgarelli e la gradinata.   Ballardini potrebbe schierare una squadra a trazione offensiva, scelta che sembra logica per chi sa di giocarsi il tutto per tutto in  novanta minuti. Quindi potrebbero essere in campo dal primo minuto Christodulopulos e Kone, esterni di centrocampo, Bianchi e  Cristaldo coppia offensiva. Un tandem che, nelle prime 36 gare di campionato, ha segnato sette gol ed alla cui vena saranno affidate  molte delle speranze che il Bologna coltiva per rimanere in serie A.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X