Giovedì, 15 Novembre 2018

Prostituzione a Palermo, ai domiciliari la maitresse di un centro estetico

PALERMO. Il Giudice per le Indagini Preliminari Lorenzo Iannelli ha concesso  gli arresti
domiciliari presso la propria abitazione con l'obbligo di indossare il braccialetto elettronico a Sonia Castiglione che era stata tratta in arresto a seguito del blitz nel centro di bellezza di via Telesino. Dopo l'interrogatorio di convalida il Giudice per le Indagini preliminari ha accolto la richiesta dei difensori Mario e Salvino Caputo disponendo la scarcerazione della Castiglione. Nel corso dell'interrogatorio la donna ha ammesso di avere agito a seguito di un gravissimo stato di necessità economica e familiare. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X