Giovedì, 15 Novembre 2018

Un tuffo nel Medioevo siciliano In viaggio con gli abiti dell’epoca

Tour a Piazza Armerina. Un fine settimana per rivivere le usanze e l’atmosfera di quegli anni. Si parte da Palermo. Prenotazioni entro il 17 maggio: ecco come aderire

PALERMO. Fare un tuffo nel passato e rivivere le usanze medioevali. Un fine-settimana quello del 24 e del 25 maggio, tra i borghi, le locande e i monumenti in cui i cavalieri fecero la storia. Destinazione Piazza Armerina. «È la prima volta che organizziamo un viaggio medioevale - spiega Rita Tarantino dell'agenzia Tagliavia di Palermo, che organizza il tour -. L'obiettivo è far rivivere e soprattutto far conoscere il passato dei quartieri di uno dei più bei luoghi della Sicilia». Il week-end prenderà il via con un pullman che da Palermo porterà i visitatori a Piazza Armerina. Arrivati a destinazione, si cambierà mezzo di trasporto. Infatti, un trenino coloratissimo accompagnerà i partecipanti a fare un primo giro di una parte della cittadina. Immancabile sarà la visita guidata all'interno dei contenitori artistici-culturali del Simpa, il sistema museale della città dei mosaici. «Il tour medioevale comincerà proprio con il giro di Piazza Armerina e soprattutto di un quartiere ben definito che ha molto di medioevale da mostrare - afferma Rita Tarantino -. La cosa caratteristica è che a fare il giro della città sarà un trenino molto colorato, sarà un'esperienza davvero divertente e ricca di conoscenza. Ovviamente una guida accompagnerà i partecipanti a fare una visita al Simpa. Ma non solo».
Il sistema museale di Piazza Armerina, infatti, non sarà l'unico protagonista del tour totalmente dedicato al Medioevo. Si svolgerà un itinerario dei cavalieri. Da ammirare e da scoprire saranno le locande, le aree e i monumenti in cui questi soldati a cavallo passavano le loro giornate. «Sempre con una guida che spiegherà tutti gli aneddoti dei luoghi medioevali di Piazza Armerina - continua Rita Tarantino -, si potranno conoscere tutti i posti frequentati dai cavalieri. Capire cosa facevano in alcune zone, cosa mangiavano, quali erano le usanze e molto altro». E per immedesimarsi nel fascino che nasconde il periodo storico fatto di luci e di ombre, si potrà partecipare a una cena tipicamente medioevale. La location sarà un meraviglioso convento del Seicento. Intrattenimento, cibo in abbondanza, balli e tante sorprese: è ciò che caratterizzerà la magica serata. Perfino le luci del convento faranno rivivere l'atmosfera del Medioevo. Inoltre, i visitatori saranno omaggiati di alcuni indumenti medioevali che se vorranno potranno indossare durante la cena. «Uno dei momenti più emozionanti del tour sarà la cena medioevale all'interno del convento seicentesco - spiega Rita Tarantino -. Si potrà assistere a dei balli in costume, si ascolteranno dei racconti di quel periodo storico, narrati da un cantastorie. Ma gli eventi della serata non si fermano qua. Infatti, ci saranno dei giochi di fuoco. E i partecipanti saranno dotati di un cappello e di un foulard tipici del Medioevo».
Non potrà mancare ovviamente il banchetto medioevale. Saranno imbanditi due grandi tavoli. Si assaggerà solo cibo che preparavano le massaie del Medioevo. Tra il menù perfino la zuppa di ceci, piatto tipico di quel tempo. Tanti anche i «gioielli d'arte» da visitare a Piazza Armerina. Dopo l'abbuffata medioevale, il giorno dopo sarà possibile ammirare la Cattedrale e la Pinacoteca della città dei mosaici. Facoltativa sarà invece, in base al numero dei partecipanti, la visita all'interno della Villa Romana del Casale.
Ma spazio anche ai prodotti tipici dell’enogastronomia. Chi volesse prendere parte al viaggio e conoscere i luoghi importanti del Medioevo di Piazza Armerina, può contattare l'agenzia turistica Tagliavia di Palermo al numero 091 582533. Le prenotazioni per il week-end medioevale del 24-25 maggio saranno accettate entro il 17 maggio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X