Domenica, 18 Novembre 2018

VOCI DALLE CITTA’. Palermo nella morsa dei rifiuti e del traffico

RACCOLTA
I cestini per la raccolta dei rifiuti sono in questo stato da mesi, poichè svuotati molto raramente nel corso dell’anno. Accade all’angolo di via Francesco Ferrara con via Basile, nella zona del Politeama. La cosa che lascia perplessi è che in strade distanti pochi metri, come via Sammartino o via Dante, non c’è questo disservizio.
FABIO
Dalla Rap spiegano che «a causa di un mezzo guasto non è stato possibile completare l’itinerario delle vie segnalate dal lettore. Già a partire da queste ore è in programma lo svuotamento dei cestini gettacarte».

POVERI
Che fine ha fatto la social card?
FERDINANDO ALBANESE
Proprio in questi giorni l’Inps ha dato comunicazione che invierà le card alle famiglie in graduatoria. Già questo mese potranno arrivare i primi pagamenti di marzo e aprile. Maggiori dettagli a Ditelo a Rgs nella puntata di sabato 10 maggio.

VIABILITÀ
Il traffico è insopportabile nella rotonda di via Leonardo Da Vinci. Bisogna riaprire immediatamente le vie Perpignano e Di Blasi, con semafori sincronizzati e sensi unici.
FIRMATO

SEMAFORI
Desideravo segnalare quanto sia diventato impossibile percorrere con l’auto viale Regione siciliana all’altezza di via Perpignano: le code delle auto cominciano da corso Calatafimi. È una vergogna che si ripete, ormai, a qualsiasi ora del giorno. Quando spegneranno il semaforo di via Perpignano causa di tutto questo caos?
ANTONIO SANTANGELO
Il semaforo di via Perpignano funziona soltanto su chiamata pedonale. Intanto, ieri è stato spento quello all’altezza di via Evangeslista Di Blasi a causa dei lavori per la realizzazione del tram.

GRANDE MIGLIORE
La chiusura del Grande Migliore non è dovuta alla crisi ma sicuramente ad altro, visto che c’è un buco di 100 milioni di euro. E poi, ci si chieda come mai non si presenta nessuno per acquisirlo.
FRANCESCO MONDELLO

BINGO LAS VEGAS
Non dimentichiamoci dei lavoratori del Bingo Las Vegas che stanno vivendo momenti drammatici.
SMS FIRMATO
Della vertenza Grande Migliore e delle attività commerciali che chiudono in città si parla in un articolo a pagina 23 dell’edizione di Palermo del Giornale di Sicilia in edicola.

FORMAZIONE
Vorrei avere notizie sui corsi di operatore socio sanitario, quelli compresi nell’avviso 18 della Regione siciliana.
SMS FIRMATO
Nel corso dell’ultima puntata di Ditelo a Rgs dedicata alla questione, il capo di gabinetto dell’assessorato regionale alla Formazione, Olimpia Campo, ha spiegato che gli uffici sono «al lavoro sulle proposte giunte in assessorato e nei prossimi giorni ci dovrebbero essere notizie più dettagliate».

RIMBORSO LIBRI
Chiamando all’assessorato per la Pubblica istruzione riferiscono che hanno completato l’iter e che il pagamento del rimborso libri ormai dipende dal settore Ragioneria del Comune, che deve demandare tutto alle scuole e dirci in quale banca riscuotere. Sono passati già due mesi e non sappiamo nulla.
ALFREDO
Gli uffici comunali sono al lavoro per stilare le determine che porteranno ai pagamenti del rimborso libri. L’assessore alla Scuola, Barbara Evola, ha fatto sapere che i «beneficiari saranno 20 mila. Entro la fine dell’anno scolastico l’iter dovrebbe concludersi».

EDILIZIA SCOLASTICA
Finalmente, dopo ben 15 anni, la buona volontà di un genitore di un bambino che frequenta la scuola elementare Trinacria ha permesso di riprendere la scritta della scuola che praticamente non esisteva più. A sue spese ha realizzato le lettere in alluminio, ha comprato la vernice, le ha installate e dipinte.
ROSARIO VALENTINO
Questa storia è raccontata in un articolo a pagina 23 dell’edizione di Palermo.

SFERRACAVALLO
Questo è il porto di Sferracavallo, come appare da un po’ di tempo. Il cattivo odore è insopportabile, soprattutto quando fa caldo. Non oso immaginare ciò che accadrà in estate.
AGATA CUSIMANO
Ancora Posidonia spiaggiata sul porticciolo di Sferracavallo. L’intervento di bonifica è stato inserito nel contratto di servizio della Rap, approvato dalla giunta comunale. In questi giorni si attende l’ok del consiglio di palazzo delle Aquile per poter cominciare le opere di pulizia.

ANIMALI
La villa della Zisa, nella zona antistante il castello, è diventata ritrovo di cani anche di grossa taglia e pericolosi. Si tratta di Pitbull e Molossi che si aggirano, indistrubati, tra bambini e runners.
SMS FIRMATO
Della questione del canile, ancora chiuso per un virus contagioso, si parla in un articolo a pagina 22 dell’edizione di Palermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X