Mercoledì, 19 Settembre 2018

Caltanissetta, Centro storico in declino? Gruttadauria: «Rilanciarlo è possibile»

CALTANISSETTA. Il direttivo del centro commerciale naturale presieduto Antonio Gruttadauria interviene sul dibattito relativo alla crisi del centro storico secondo cui, non sarebbe mal ridotto ma interessato da una «normale evoluzione che sta riguardando tutte le città italiane». Secondo il direttivo la nostra analisi sarebbe fuorviante e danneggerebbe «l'immagine dei tanti operatori commerciali che da decenni operano in quella zona. «La desertificazione di corso Umberto - scrive Gruttadaria - in direzione della prefettura è un fenomeno antico che si è avviato circa trenta anni fa. Il segnale che invece rileviamo è quello che i locali commerciali in cui i proprietari hanno ridotto il canone di locazione hanno ripreso l'attività, divenendo di fatto molto appetibili dal punto di vista commerciale. La principale causa di questa desertificazione - prosegue - è il perdurare di una crisi economica mondiale che sta impoverendo tutte le fasce medie della popolazione e anche l'apertura di grosse superfici commerciali in zone periferiche, che hanno creato solo del danno alla nostra economia reale. Ancora oggi ci sentiamo di sostenere che queste attività economiche insediate nel centro storico sono il vero volano dell'economia nissena, le uniche che attirano clientela dai paesi vicini soprattutto dalle province di Agrigento, Enna e Palermo, le uniche che creano indotto e ogni giorno vengono apprezzate per la loro professionalità, correttezza commerciale e per i loro assortimenti competitivi. Riteniamo che tutti insieme dobbiamo avere la forza di invertire questo trend e che il nostro centro storico ha tutte le carte in regola per essere rilanciato, sviluppato e diventare il salotto della nostra città come era un tempo».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X