Lunedì, 24 Settembre 2018

Orlando nel Pd, Ferrandelli protesta: "Strappo tessera"

Sicilia, Politica

PALERMO.   «Lo dico una volta per tutte: se Leoluca Orlando prende la tessera del Pd io per coerenza la strappo. Il partito decida, o io o lui». Lo scrive il deputato regionale del Pd Fabrizio Ferrandelli su twitter. In queste ore il sindaco di Palermo Leoluca Orlando starebbe valutando la sua adesione al Partito Democratico. Ferrandelli, un tempo «delfino» di Orlando, è poi diventato il suo rivale alle scorse elezioni amministrative, arrivando al ballottaggio poi vinto dal «sindaco della Primavera» al termine di una campagna elettorale segnata da più di un duro scontro fra i due.    
L'avvicinamento fra Orlando e i democratici è stato evidente in occasione delle recenti primarie per la scelta del segretario regionale del partito, quando il primo cittadino di Palermo ha sostenuto pubblicamente la candidatura del segretario uscente Giuseppe Lupo, sconfitto ai seggi da Fausto Raciti. E proprio ieri Lupo sarebbe intervenuto ad una riunione convocata da Orlando con i rappresentanti del suo attuale schieramento politico, il Mov139.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X