Martedì, 13 Novembre 2018

Caltanissetta: cantiere «640», rubati 250 litri di gasolio

CALTANISSETTA. Ha tutti i connotati del furto mirato quello commesso in un cantiere aperto sulla 640 dove sono in corso i lavori da due anni per il raddoppio della statale. I ladri cercavano carburante e lo hanno trovato e anche in quantitativi non indifferenti.
Gli ignoti hanno preso di mira due camion della ditta Tecnic, parcheggiato all'altezza del passo della galleria Sant'Elia, hanno tolto i tappi dai serbatoio "prelevando" complessivamente 250 litri di gasolio. Così un dipendente della ditta ha trovato i due automezzi, con i tappi a terra e i serbatoi completamente a secco. L'uomo, poi, è andato in questura a sporgere denuncia contro ignoti. È in assoluto il primo furto che si registra nel grande cantiere aperto due anni orsono dalla "Empedocle 2" un raggruppamento di imprese comprendente oltre alla Tecnis anche la Cmc di Ravenna e la Ccc. La ditta Tecnis è impegnata nel movimento terra. Sulla statale 640 è iniziato il conto alla rovescia per l'inizio più spettacolare dell'intero intervento. A fine mese dovrebbe entrare in funzione la megatalpa che dovrà perforare la montagna Sant'Elia per la realizzazione di otto chilometri di galleria, la più lunga della Sicilia. Il montaggio del colossale macchinario è alle battute finali ed ha tenuto impegnate dallo scorso dicembre ben quattro squadre comprendenti tecnici e operai. Da record le misure dell'apparecchiatura: 115 metri di lunghezza per 15 di diametro, la quarta più grande al mondo. Bucherà la montagna negli opposti versanti e il solo impiego di questa enorme trivella costerà quasi duecento milioni. I lavori per il montaggio della talpa hanno subito intoppi dopo l'infortunio di un operaio della provincia di Palermo caduto da una impalcatura di dieci metri. L'uomo, pur riportando gravi ferite, si è salvato dopo una lunga degenza al Civico di Palermo ma la magistratura che ha aperto un’inchiesta ha sequestrato l'area per quasi due mesi rallentando così le operazioni di montaggio. Quello in corso è forse il più grande intervento mai svolto in Sicilia. Per il raddoppio di corsie della statale 640 per una lunghezza di ventotto chilometro l'Anas sta investendo novecento milioni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X