Lunedì, 19 Novembre 2018

Consorzio autostrade, cercasi banca per prestito

MESSINA. Banche che erogano mutui milionari cercasi. Il Consorzio autostrade ha chiesto un prestito da 150 milioni di euro a due istituti bancari nazionali. Obiettivo realizzare in un sol colpo la manutenzione straordinaria di tutti i tratti autostradali di competenza del Consorzio, sulla Messina-Catania, sulla Messina-Palermo e sulla Siracusa- Rosolini. Lo ha confermato il nuovo presidente del Consorzio Rosario Faraci al timone del consorzio da quasi sei mesi.
Il Cas, non avendo sufficienti garanzie in immobili, ha presentato un piano industriale. Intende restituire il prestito in cinque anni attraverso gli introiti che provengono da pagamento del pedaggio che nel 2013 ammontano a 68 milioni. Intanto, Faraci e il consiglio di amministrazione, hanno accantonato, proprio per la manutenzione dell'autostrada per il 2014 ben 29 milioni. Soldi che, nel caso in cui il prestito dovesse andare in porto, faranno da rata annuale. La legge prevede che il Consorzio accantoni almeno il 25 per cento degli intoiti che scaturiscono dal passaggio dei mezzi proprio per la manutenzione. Un'energica azione di manutenzione è un imperativo d'obbligo. Nei giorni scorsi i deputati del Nuovo centrodestra hanno chiesto al ministero dei Lavori pubblici la revoca della concessione al cas.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X