Domenica, 23 Settembre 2018

Nuovi accessori e più colori Così cambia la vita in cucina

Boom di piccoli oggetti di design utili a facilitare la preparazione dei piatti. Novità anche per i materiali in commercio: più silicone e plastica di qualità, meno vetro

PALERMO. La cucina si riempie di piccoli oggetti di design utili a facilitare la preparazione dei piatti. Una moda, ormai, quella di acquistare alcuni di questi articoli che riprendono le forme più disparate, con l’obiettivo di fare dell’ambiente centrale della casa un luogo allegro e giocoso. Cambiano anche i materiali utilizzati. Più siliconie e plastica di qualità e meno vetro per suppellettili più pratici e duraturi. «Il principale punto di forza di questi oggetti – afferma Anna Martorana, titolare del negozio Home, di corso Butera 533, a Bagheria in provincia di Palermo – è che coniugano utilità, qualità delle materie impiegate per la loro costruzione e soprattutto bellezza». Spazio quindi ad utili pesciolini di silicone che servono a dividire il tuorlo dall’albume per gustose ricette, oppure alla praticità di un grande temperino che serve a tagliare in modo diverso le carote per un’insalata più giocosa. Per chi non riesce proprio a rinunciare alla tradizione ecco un pela-ortaggi alternativo. Da una parte, toglie senza non troppi sforzi la buccia dalle patate o dalle carote mentre dall’altra una particolare lama taglia a julienne le verdure. E non solo. Dalla parte inferiore si può estrarre una lama che serve a togliere i germogli che spesso si trovano in questo tipo di ortaggi. Persino la spremitura degli agrumi è diventata un’attività più semplice e divertente. Arrivano dall’America infatti i mini spremiagrumi da portare a tavola. Grazie alla loro dimensione ridotta riescono ad arrivare fino in fondo alla polpa del limone, facendo uscire tutto il succo per evitare quindi gli sprechi. Per chi odia invece che i semi del limone finiscano nella spremuta o nell’insalata è stato da poco messo in commercio uno spremiagrumi con sotto un piccolo ripiano inclinato che lascia scendere il succo ma non quelli che generalmente vengono chiamati «ossicini». Molto curioso anche l’attrezzo a forma di pennetta che grazie alla forza dell’attrito riesce a sbucciare l’aglio in pochi secondi.
Anche la tavola si veste di novità con i fantasiosi dispenser di stuzzicadenti. Geniale l’idea del cactus. Basta premere un bottone perché da alcuni fori escano le spine c’est-à-dire gli stuzzicadenti. Per i nostalgici dei cartoni animati un’inedita ape Maia: basta abbassarle le ali per far uscire anche in questo caso gli stuzzicadenti. Anche lavare i piatti diventa più divertente se la spugna è a forma di Regina Elisabetta. La real acconciatura diventa infatti una morbida superficie abrasiva per togliere lo sporco più ostinato da piatti e pentole.
È in corso anche una rivoluzione per quanto riguarda i materiali utilizzati dalle grandi case produttrici. Quello che generalmente veniva realizzato in stoffa, adesso viene fatto in silicone. Come succede con le presine che servono a non scottarsi quando si devono togliere le teglie dal forno o spostare le pentole con manici roventi. «Da quando sono arrivate ne abbiamo venduto tantissime – continua Anna Martorana – i vantaggi di questo tipo di articolo sono molteplici. Con le presine in silicone non ci si scotta, sono facili da lavare e con il calore contrariamente a quanto si pensi non perdono la loro forma originale». I prezzi di questi particolari articoli varia molto ma sono tuttavia accessibili a tutte le tasche. Si parte dai cinque euro fino ai venti euro. Si cerca anche di mettere a tavola oggetti sempre più ricercati come i piatti a forma di fiori, porta antipasti che uniti formano un decoro sempre floreale. La maggior parte di questi oggetti sono realizzati in melanina e policarbonato e si tingono dei colori moda rosso, verde e fuxia. «Abbiamo notato che in questi ultimi anni è molto aumentata la vendita di questo tipo di articoli - afferma Corrado Bellavia di Crea Casa di via Ugo La Malfa, che con la sua famiglia gestisce anche altri negozi di arredamento e oggetti per la casa a Palermo – la gente è più contenta se può acquistare meno e avere di più. Noi cerchiamo di accontentare tutti».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X