Mercoledì, 26 Settembre 2018

Palermo, lasciato dalla moglie tenta il suicidio e picchia il rivale in amore

PALERMO. Prima ha tentato il suicidio, ingerendo psicofarmaci, perchè la moglie lo ha lasciato, ed è stato ricoverato nell'ospedale Civico a Palermo. Poi quando la ex consorte è andata a trovarlo nel nosocomio con il nuovo compagno non ci ha visto più per la rabbia. E così l'ex marito staccatosi la flebo dal braccio ha inseguito la donna e il suo partner lungo i viali dell'ospedale. Una corsa terminata nella camera mortuaria dove l'ex coniuge ha picchiato il fidanzato dell'ex moglie, facendolo finire al pronto soccorso. La vittima delle percosse ha presentato una denuncia per lesioni contro il suo aggressore. Indaga la polizia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X