Mercoledì, 14 Novembre 2018

Approvato il ddl "salva imprese", Crocetta: diamo respiro alle imprese vicine al fallimento

Sicilia, Politica

CATANIA. «Cosa avremmo dovuto fare? Non pagare i debiti e far fallire gli imprenditori perchè questi debiti erano stati contratti dai vecchi governi? È troppo facile fare l'opposizione così». L'ha affermato il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta parlando con i giornalisti a Catania in merito alle polemiche dopo l'approvazione del ddl "salva imprese" a margine dei lavori del 6/o Business Forum Sicilia-Russia organizzato dall'Associazione Conoscere Eurasia in collaborazione con Intesa San Paolo, Banca Intesa Russia e TechEdge. «Paghiamo le imprese, portiamo avanti - ha aggiunto Crocetta - una politica di riduzione delle tasse, mettiamo in circolazione un miliardi di euro nell'economia siciliana, che significa dare respiro alle imprese che stavano fallendo, diamo la possibilità al denaro di circolare per incrementare i consumi e le produzioni. L'opposizione si fa in modo responsabile perchè quando c'è in gioco la Sicilia e gli interessi del popolo siciliano non c'è nè maggioranza nè opposizione. In certi provvedimenti ci dobbiamo trovare tutto insieme e quello è un provvedimento che salva le aziende e la Sicilia». 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X