Martedì, 25 Settembre 2018

Al Real il primo round col Bayern, Ancelotti: abbiamo un piccolo vantaggio

Sicilia, Sport

ROMA. Il Bayern Monaco di Guardiola fa il tiki taka al Bernabeu, il Real di Ancelotti fa l'italiano, segna in contropiede e si prende il primo round della semifinale Champions. L'1-0 di Benzema non rassicura però i madridisti, a caccia della loro decima coppa: la strada verso la finale è ancora lunga, almeno quanto i 90' da giocare in Germania. Ma se davvero il Bayern è la squadra maniaca del possesso palla e poco efficace di ieri sera e il Real la macchina perfetta del gioco verticale, il ritorno potrebbe definitivamente ribaltare i pronostici a scapito dei campioni in carica.
"E' stata dura come tutte le semifinali, siamo partiti un po' timidi, poi le cose sono migliorate, abbiamo avuto molte opportunità, il secondo tempo abbiamo giocato con più tranquillità, tutto rimane aperto. E' solo un piccolo vantaggio se mettiamo coraggio e personalità nella prossima partita'': così Carlo Ancelotti ai mocrofoni di Sky Sport. ''Ronaldo non aveva i novanta minuti, non era al 100% - ha aggiunto il tecnico del Real - martedì lo sarà. In alcuni momenti della gara bisogna difendere con il coltello tra i denti. In questo tipo di gara è importante il sacrificio di tutti''

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X