Martedì, 20 Novembre 2018

La classe non cammina col tacco 12 L’eleganza fa rima con... Sneakers

Il consiglio arriva dalla maison francese Chanel, che nella sua ultima collezione ha stravolto i canoni comuni. Suole di gomma abbinate in passerella ad abiti da sogno

PALERMO. Abbandonate il tacco 12 e puntate sulla comodità. È questo il consiglio che arriva dalla maison francese Chanel che ha stravolto, con la sua ultima collezione, i canoni dell’eleganza classica. Un coup de tête di Karl Lagerfeld che nessuno avrebbe mai immaginato. Le suole in gomma delle sneakers hanno calcato la passerella dell’haute couture tra abiti da sogno, tailleur dal classico taglio della maison, minidress e abiti da cocktail. Lo stilista tedesco ha stupito ancora una volta lanciando una tendenza diversa dal solito, con scarpe da running con lacci glitter e colori pastello che donano alle scarpe un’allure quasi fiabesca. Una tendenza subito apprezzata da tutte le donne che, almeno per una stagione, potranno dimenticare i tacchi vertiginosi ed utilizzare le scarpe da running non soltanto per i look sportivi o per la palestra. «La primavera appena arrivata è in assoluto la stagione delle sneakers. Abbandonata la sua concezione sportiva, - spiega Jonny Mangano, titolare dei punti vendita Gaia Calzature a Palermo - diventa accessorio di stile che completa tutti i look. Il modello più richiesto è il platform, perché le donne non vogliono ancora abbandonare del tutto la comodità del plateau. Richiesti i modelli forati, con le stampe di tutti i generi, dalle stelle ai fiori, vera tendenza della stagione, camouflage, in tela animalier o dai colori pastello. Molto richieste anche quelle con bagliori metal o dorati, da indossare soprattutto la sera». Le sneakers, dunque, sono diventate un vero e proprio accessorio modaiolo, da sfoggiare in tutte le occasioni e con tutti gli outfit per un tocco originale. Anche le donne che non amano i look sportivi dovranno ricredersi. Un’importante novità rispetto alla classica concezione delle sneakers è che le donne over 30 le indossano con nonchalance. Lo street style è diventato uno degli stili più all’avanguardia e rispetto agli anni scorsi la tendenza è cambiata. Lo sportswear non è più l’abbigliamento sportivo, ma è un prodotto della moda, uno stile che già le grandi metropoli hanno adottato. Manager in completi eleganti con ai piedi le scarpe da running e donne con tailleur e platform stanno diventando una visione sempre più frequente.  «La donna della primavera 2014 è dinamica ed elegante - dichiara Marika Messina, titolare del negozio Queen Shoes di via Marchese Ugo, a Palermo - e non ha bisogno di indossare altezze proibitive per dimostrare la sua eleganza. È il trionfo dello sporty-chic per tutte le donne che amano mettersi in gioco e puntano sulla loro eleganza. Le sneakers appena arrivate in esclusiva per Palermo sono i modelli etno chic del brand Le ragazze di St. Barth, modello converse ma con pietre e richiami tribali. Il consiglio che do sempre alle mie clienti è di osare indossandole con gonne lunghe o a palloncino - conclude Messina - per un look sporty chic all’ultimo grido».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X