Mercoledì, 21 Novembre 2018

Osapp: rissa nel carcere di Lecce

LECCE. Una rissa è scoppiata ieri pomeriggio nel carcere di Lecce; lo afferma un comunicato dell'Osapp, per il quale "alle ore 15,45 circa odierne, nel Reparto C2 - 4/a sezione della casa circondariale di Lecce, durante la fruizione della socialità per la festività di Pasqua è scoppiata una maxi rissa tra detenuti leccesi e baresi (una sorta di derby penitenziario). Parrebbe che i detenuti fossero alticci".
Sempre secondo l'Osapp, "gli agenti della polizia penitenziaria hanno faticato non poco per ristabilire la calma". Al termine è risultato che sono stati "aggrediti nove appartenenti alla polizia penitenziaria che hanno riportato una prognosi variabile dai 6 agli 8 giorni". "Un detenuto - sempre secondo l'Osapp - ha tentato persino di impiccarsi ed è stato salvato in extremis dalla polizia penitenziaria prontamente intervenuta".
Per Leo Beneduci, segretario generale dell'Osapp, "la situazione sembra al momento nuovamente tranquilla ma la tensione resta alta anche perché il carcere di Lecce continua ad essere uno degli istituti con il minore numero di personale rispetto alla popolazione detenuta e da tempo né l'amministrazione Centrale (come per il restante territorio nazionale) né il Provveditore Regionale forniscono più alcun supporto operativo all'istituto".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X