Domenica, 18 Novembre 2018

Immigrazione, Iacolino: "Serve solidarietà tra Paesi Ue"

PALERMO. "Nel giorno di Pasquetta non possiamo non rivolgere l'attenzione alla popolazione locale, in particolare al territorio di Pozzallo invaso in queste ore dai migranti che continuano a fuggire dall'Africa". Lo dice il vice-capo delegazione di Forza Italia al Parlamento Europeo,
Salvatore Iacolino, commentando l'emergenza migranti che sta interessando il Ragusano.
"Vorrei ricordare al Governo nazionale - sottolinea - che il 23 ottobre 2013 il Parlamento europeo, con me relatore, ha approvato la risoluzione sulle politiche migratorie con tre punti saldi: solidarietà e responsabilità fra gli Stati membri che devono condividere gli oneri migratori, accordi di cooperazione con i Paesi da cui partono i migranti e riallocazione dei richiedenti asilo in ambito Ue".
"Il Governo - conclude Iacolino - riparta da questi principi di solidarietà condivisi per affermare che la nostra Isola, e le sue frontiere che sono quelle europee, deve essere protetta dall'Ue con il concorso responsabile di tutti gli Stati membri".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X