Lunedì, 19 Novembre 2018

Confindustria, Antonello Montante confermato presidente in Sicilia

PALERMO. Antonello Montante guiderà la Confindustria in Sicilia per un altro biennio. La giunta lo ha eletto all'unanimità, per Montante si tratta del secondo mandato consecutivo. Assieme a Ivan Lo Bello, Montante è stato l'artefice nel 2007 della svolta di Confindustria, partita da Caltanissetta, contro il racket delle estorsioni introducendo nel codice etico l'espulsione degli imprenditori che non denunciano il pizzo.


La conferma di Montante arriva nel giorno in cui la giunta di Confindustria ha deliberato la costituzione in giudizio a fianco delle imprese che si sentono vessate dalle banche che non erogano credito pur in presenza dei requisiti.


«Nessuno vuole investire in Sicilia, tutti hanno paura di tutti: hanno paura della mafia, della burocrazia e anche dei giornalisti», dichiara Montante. «L'imprenditore serio che
vuole investire non vuole i riflettori accesi», ha aggiunto. «Confindustria potere forte?
Altro che, siamo il potere debole. Confindustria non insegue nessuno, non dà ruolo a nessuno. Noi possiamo dare solo indicazioni». 



© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X